Pietra da forno per pizza Pepita

€ 33.90

COD: 001 8

PALA E RICETTARIO INCLUSI.
La terracotta, usata da millenni per cucinare, è ancora oggi indispensabile per cuocere in modo uniforme senza olio o grassi ed esaltare i sapori naturali. Risultati impossibili da ottenere con il calore violento delle superfici metalliche.

Con PEPITA, inserita nel forno di casa, potete disporre della più antica superficie di cottura, per riscoprire antichi e genuini sapori, per cuocere facilmente alla perfezione senza rischio di bruciature.

Modelli disponibili
Piastra STANDARD in terracotta refrattaria mm. 345×345 per forni da 60.
Completa di pala in legno e ricettario
Piastra GIGANTE in terracotta refrattaria mm. 570×356 per forni da 90.
Completa di pala in legno e ricettario
Caratteristiche e prestazioni

PEPITA, composta da argille refrattarie selezionate, essiccate e cotte a 1320° C, possiede una notevole resistenza a sbalzi termici, abrasioni e urti.

Il particolare ed esclusivo disegno con canalizzazioni consente un peso contenuto e un’elevata velocità di riscaldamento.

Le prerogative della terracotta sono quelle di scaldarsi e diffondere il calore in modo uniforme- assorbire l’umidità – cuocere senza olio o grassi – condizioni indispensabili per una perfetta cottura al forno.

Potete lasciarla sempre nel forno senza occupare spazio prezioso in cucina

Trasforma il vostro forno di casa in un forno professionale.

La terracotta è un materiale assolutamente naturale e può presentare piccole imperfezioni o differenze di colore che comunque non pregiudicano la funzionalità.

La piastra Pepita è perfetta per i forni pirolitici.

Istruzioni e consigli per l’uso

Appoggiate PEPITA sulla griglia, accendete il forno e attendete che la piastra si riscaldi (in genere 40 minuti).

I forni elettrici richiedono tempi più lunghi di riscaldamento e in alcuni casi, durante la cottura, conviene spegnere la resistenza superiore.

Non mettere olio o grassi sulla superficie di PEPITA

Rispetto all’uso di superfici metalliche, con PEPITA temperature e tempi di cottura possono essere differenti. Se superate i tempi ottimali, difficilmente sentirete odore di bruciato, avrete al massimo come risultato un alimento troppo croccante.

Per infornare, disponete sempre sulla pala un foglio di carta da forno sul quale appoggerete le vostre preparazioni. Questo vi aiuterà anche a far scivolare con più facilità le pietanze ed eviterà problemi di pulizia.

Eventuali incrostazioni e residui di cottura che possono depositarsi su PEPITA si eliminano con una spatola o un coltello. Per la pulizia periodica potete intiepidirla nel forno, strofinarla con una paglietta di ferro e risciacquarla con acqua tiepida.

Non va messa in lavastoviglie e non devono essere utilizzati detergenti.

8033813810018_EBAY
img2h-180×180img1-180×180img2-180×180img1h-180×180